Fam. Pedrotti


  Strada Rezia, 29
  38039 Vigo di Fassa (TN)

  Tel. +39 0462 764110
  Fax +39 0462 762518

  Email: info@hotelvael.it








  Fam. Pedrotti

  Strada Rezia, 29
  38039 Vigo di Fassa (TN)

  Tel. +39 0462 764110
  Fax +39 0462 762518

  Email: info@hotelvael.it








  Fam. Pedrotti

  Strada Rezia, 29
  38039 Vigo di Fassa (TN)

  Tel. +39 0462 764110
  Fax +39 0462 762518

  Email: info@hotelvael.it








  Fam. Pedrotti

  Strada Rezia, 29
  38039 Vigo di Fassa (TN)

  Tel. +39 0462 764110
  Fax +39 0462 762518

  Email: info@hotelvael.it








  Fam. Pedrotti

  Strada Rezia, 29
  38039 Vigo di Fassa (TN)

  Tel. +39 0462 764110
  Fax +39 0462 762518

  Email: info@hotelvael.it

Hotel Vael

Val di Fassa - Trentino - Dolomiti

La Val di Fassa in estate è uno spettacolare giardino fiorito, da scoprire giorno dopo giorno. Basta guardarsi intorno per un istante per restare senza fiato. La vista che si offre agli occhi di chi giunge in valle per la prima volta è incredibilmente suggestiva, con le cime più famose delle Dolomiti ad incorniciare il ridente fondovalle, contornato da prati in fiore e boschi rigogliosi.

Le vette di montagne famose e celebrate in tutto il mondo si stagliano inconfondibili contro il cielo, terso ed azzurro, e sembrano proteggere la valle con il loro possente abbraccio. Sono le Torri del Vajolet, il Sassolungo, il Catinaccio, i Monzoni, la Marmolada: tutti nomi che richiamano alla mente grandi imprese alpinistiche e rappresentano l'inconfondibile biglietto da visita della valle.

L'estate in Val di Fassa offre una miriade di opportunità per lo sport e il divertimento a cominciare da un numero infinito di sentieri, nel fondovalle, nelle valli laterali, in alta quota. Percorsi più o meno impegnativi, ma tutti ugualmente pittoreschi e suggestivi, che portano alla scoperta di angoli di una bellezza struggente, di luoghi sospesi nel tempo, dove il  paesaggio è rimasto intatto ed incontaminato, dove è facile dimenticare per un attimo la frenesia della vita quotidiana e assaporare la sensazione di perfetto equilibrio con la natura.

Da Moena, primo paese della valle, fino a Penia, all'estremità opposta, sono decine e decine i sentieri che si inoltrano nei boschi, attraverso i prati e i pascoli, dove ancora si possono vedere i segni dell'antica civiltà rurale. Percorsi che si spingono nelle incantevoli valli laterali o che portano alla sommità delle vette da cui si può godere una magnifica vista sulle montagne circostanti.

Gli impianti di risalita, poi, offrono un comodo modo per raggiungere gli splendidi balconi panoramici dell'Alpe di Lusia, del Passo San Pellegrino, del Ciampedìe, del Buffaure, del Col Rodella, del Belvedere e del Ciampac, portando in pochi minuti nel cuore delle Dolomiti.


002_ANGELI_089002_ANGELI_215016_RALF_BRUNEL_010
016_RALF_BRUNEL_014016_RALF_BRUNEL_068016_RALF_BRUNEL_198
019_CAINELLI_082Nicola_Angeli_Conca GardecciaNicola_Angeli_Lago Antermoia

Richiesta preventivo

Nominativo:
 *
E-mail:
 *
Arrivo:
    Calendario *
Partenza:
    Calendario *
Sistemazione:
 *

Meteo



Prob. prec.:


Prob. prec.:


Prob. prec.: